Pm chiede 4 condanne per furto

Il pm di Bologna Roberto Ceroni ha chiesto quattro condanne, tra i 2 e i 6 anni, per il furto di contanti e gioielli, circa 700mila euro, commesso il 2 marzo 2015 in via Saragozza ai danni di un'anziana. Due anelli che facevano parte della refurtiva, vennero ritrovati a casa di Vera Guidetti, la farmacista 63enne che si tolse la vita l'11 marzo iniettandosi insulina, dopo aver ucciso la madre. Due giorni prima era stata sentita come testimone dal procuratore aggiunto Valter Giovannini per i suoi rapporti con Ivan Bonora, nomade considerato dalla Procura uno dei 4 autori del furto: in un biglietto ritrovato a casa, Guidetti aveva scritto che il magistrato l'aveva trattata "come una criminale". Dopo l'audizione la farmacista consegnò alla polizia i due anelli, a suo dire ricevuti da Bonora. Per questa vicenda Giovannini ha ricevuto dal Csm la sanzione disciplinare della censura, confermata dalla Cassazione, per aver 'trascurato' le garanzie difensive a tutela della donna.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PiùNotizie
  2. Ravenna Today
  3. Ravenna Today
  4. Ravenna24ore
  5. EmiliaRomagna News24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fusignano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...